Pagina iniziale Mappa del sito Ricerca
Anzeigeoptionen / options de vue / opzioni de visione
Vederci male? Ma vivere comunque bene!
Illustration Frau / Madame / Signora

Vederci male? Ma vivere comunque bene!

Da un po’ di tempo siete alle prese con gravi problemi di vista. Non ci sono occhiali, lenti a contatto e nemmeno operazioni in grado di migliorare la situazione, e nemmeno l’oculista può più fare molto a livello medico. Che fare?

Anche se si è in avanti con gli anni non bisogna rassegnarsi al proprio destino, nemmeno in caso di una grave riduzione dell’acuità visiva. Vi sono diverse possibilità – a volte sorprendenti – per continuare a sfruttare la capacità visiva residua. A tale scopo si ricorre alla cosiddetta valutazione e riabilitazione Low Vision, grazie alla quale i diretti interessati riescono spesso a dedicarsi di nuovo alle attività preferite, come leggere, scrivere o fare i cruciverba.

La consulenza, i mezzi ausiliari e il training potranno aiutare anche voi!

Su questo sito web scoprirete come funzionano la valutazione e la riabilitazione Low Vision, quali metodi esistono per migliorare la percezione anche in caso di una riduzione rilevante della capacità visiva, quali benefici potete trarre a casa vostra da una migliore illuminazione e dove potete rivolgervi per una consulenza personalizzata sui mezzi ausiliari. Inoltre troverete informazioni sulla nostra campagna «Vederci male? Ma vivere comunque bene!» e potrete leggere alcuni contributi di esperti in Low Vision e di persone che hanno fatto esperienze positive con la riabilitazione Low Vision.

Partner della campagna

Logo Federazione svizzera dei ciechi e deboli di vista
Logo Unione svizzera dei ciechi
Logo Fondation Leenaards